NOMINA DEL CDA

Grossi nuovo sovrintendente del Teatro Bellini di Catania

«Un manager per fare del teatro Bellini il centro delle attività culturali non solo della città, ma di tutta la Sicilia orientale». Così il sindaco di Catania Enzo Bianco

CATANIA. Roberto  Grossi, 57 anni, presidente e  tra i fondatori di Federculture  e presidente dell'Accademia di Belle arti di Roma, è stato designato per l'incarico di sovrintendente del teatro massimo 'Vincenzo Bellini' di Catania. «Un manager per fare del teatro Bellini il centro delle attività culturali non solo della città, ma di tutta la  Sicilia orientale». Così il sindaco di Catania Enzo Bianco,  presidente del Consiglio d'amministrazione dell'Ente, ha  commentato la designazione unanime dell'ex vicepresidente della Fondazione Maxxi ed ex direttore generale dell'Accademia di Santa Cecilia.

«Avevamo parlato - ha detto Bianco - di un  nome di notevole livello, di un'autentica eccellenza. Contiamo molto  sulla notevole esperienza di Grossi ma anche sulla vitalità che ha  dimostrato nei vari campi della cultura in cui si è cimentato. In un  incontro svoltosi di recente a Catania abbiamo potuto toccare con mano  anche il suo entusiasmo per questa grande scommessa. L'idea è quella di  puntare sulla managerialità per reinventare la gestione del teatro lirico e - ha osservato il sindaco di Catania - poterlo così rilanciare facendolo diventare il fulcro delle  attività culturali di un ampio territorio come quello della Sicilia  orientale, di grande valore turistico anche per l'alto numero di siti  Patrimonio dell'Umanità».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X