CARABINIERI

Casa d'appuntamenti ad Acitrezza: un arresto e una denuncia

In manette un colombiano di 35 anni

ACITREZZA. Una casa di  appuntamenti è stata scoperta ad Acitrezza, frazione di Aci  Castello (Catania) carabinieri della compagnia di Acireale, che  hanno arrestato un colombiano di 35 anni per agevolazione,  favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione in concorso e  denunciato per lo stesso reato una sua connazionale di 42. Gli  incontri avvenivano in un monovano di Via Marina, ch è stato  sequestrato, dove i carabinieri hanno sorpreso un cliente ed una  20enne colombiana. L'arrestato, Abelardo Antonio Marin Arrubla,  posto ai domiciliari in attesa del processo per direttissima,  avrebbe creato il giro di clienti pubblicando annunci on line e  fornendo alla ragazza telefoni cellulari con schede a lui  intestate. La connazionale denunciata, che vive in Spagna,  avrebbe preso in affitto per 350 euro al mese il monovano da una  ignara donna di Aci Catena per poi metterlo a disposizione del  connazionale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X