GUARDIA DI FINANZA

Mafia, a Mascali sequestrati i beni a un affiliato al clan Brunetto

L'uomo dal 2004 al 2008 aveva dichiarato 12mila euro di redditi come lavoratore dipendente in un'azienda di costruzioni intestata a suoi parenti

MASCALI. Beni per 1,4 milioni di euro sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Catania a Rosario Russo, 63 anni, affiliato al clan Brunetto, collegato alla 'famiglia' Santapaola-Ercolano.

L'uomo dal 2004 al 2008 aveva dichiarato 12mila euro di redditi come lavoratore dipendente in un'azienda di costruzioni intestata a suoi parenti. I sigilli, su richiesta della Dda della Procura di Catania, sono stati posti a beni intestati a suoi familiari: 4 immobili e 3 terreni a Mascali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X