AL MASSIMINO

Catania, col Livorno senza Calaiò: Marcolin punta su Maniero e Castro

di
Gli etnei provano a ripartire dopo la sconfitta con il Bologna che ha spento le speranze di play off. Il centravanti squalificato, fuori anche Ceccarelli

CATANIA. Prove tecniche anti Livorno per Dario Marcolin. Serve un immediato riscatto dopo la sconfitta di Bologna che ha interrotto bruscamente la serie di cinque vittorie consecutive e spento le speranze di agguantare i play off. Ma serve una vittoria soprattutto per raggiungere quota cinquanta e festeggiare in anticipo la virtuale permanenza in Serie B, un obiettivo che appena un mese e mezzo fa sembrava difficilissimo da raggiungere.

La primavera, invece, ha svegliato il Catania. Ma non solo la primavera: probabilmente anche la rivoluzione operata a gennaio e, successivamente, la rinuncia al contestatissimo preparatore atletico Ventrone, al quale sono stati addebitati quasi trenta infortuni muscolari nel girone d’andata e una squadra dalle gambe molli. Non sarà un caso se, col nuovo preparatore atletico (Neri) la squadra corre fino al 90’ e si «rompe» molto di meno.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook