PALLAVOLO

Orizzonte, l'annuncio choc: "E' stata l'ultima partita dopo nove anni"

PEDARA. La Dannunziana Pescara è costretta al dietrofront a Fiumicino, salta l'ultima di campionato per l'Orizzonte. Gara ininfluente nel girone D di B1. Il Giudice unico nei prossimi giorni disporrà la data del recupero, infrasettimanale, alla quale però le abruzzesi potrebbero non prendere parte, secondo indiscrezioni: il team di Scavino vincerebbe in tal caso a tavolino, ottenendo la terza vittoria di fila che gli permetterebbe di chiudere come quinta forza del torneo.

Per capitan Oliva, Salamone, Avenia, Morfino, Scirè, Foscari, Camarda, Sfogliano, Barbagallo e Todaro una stagione positiva, sul campo, ma travagliata sul fronte societario negli ultimi mesi, come spiega l'Ad Enzo Pulvirenti. "È l’ultima partita in tutti i sensi dopo nove anni - dice il fondatore del club biancazzurro - perché prendo atto del disinteresse delle sorti della società. Un colpo duro, che diventa durissimo se constatiamo che l'Orizzonte è stato strumentalizzato a fini elettorali da chi ha condiviso questo progetto".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook