COMUNE

A Catania i sopravvisuti di Hiroshima e Nagasaki

Bianco ha consegnato il gagliardetto della città al capo della delegazione degli hibakusha, Masao Ito

CATANIA. Il sindaco di Catania Enzo Bianco ha ricevuto in municipio gli otto hibakusha - così vengono definiti i sopravvissuti ai bombardamenti atomici del 1945 su Hiroshima e  Nagasaki - che in occasione del 70/mo anniversario delle esplosioni atomiche stanno girando il mondo a bordo della nave «Peace boat» della Ocean Dream, che è approdata oggi a Catania. Bianco ha consegnato il gagliardetto della città al capo della delegazione degli hibakusha, Masao Ito, di 74 anni, confermando con questo l'adesione all'associazione «Majors for peace» che raggruppa sindaci di tutto il mondo impegnati per il disarmo nucleare entro il 2020. Uno striscione dell'associazione è stato esposto sul balcone del Palazzo degli elefanti.

Durante l'incontro uno degli hibakusha, Masao Ito, ha sottolineato come il significato dei viaggi della Nave della Pace sia quello di portare in tutto il mondo testimonianze sulla terribile esperienza vissuta con la distruzione con bombe atomiche di due intere città trasmettere il messaggio soprattutto alle nuove generazioni perchè questa tragedia non si ripeta più. Dopo l'incontro gli hibakusha si sono recati nella scuola Vespucci per un incontro sul tema «Avevo la tua età» e neel corso della conferenza hanno raccontato agli scolari la terribile esperienza vissuta quando erano bambini e sulle loro città vennero sganciate due bombe atomiche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook