SERIE B

Catania, scivolone col Cittadella: la salvezza non è ancora al sicuro

campionato, catania-cittadella, salvezza, serie b, Catania, Qui Catania
Emanuele Calaiò

CATANIA. Vittoria fondamentale per il Cittadella che con il 2-3 può ancora sperare nei playout, mentre il Catania non è ancora al sicuro. Si deciderà tutto nell'ultimo turno di serie B. Priva di emozioni per quasi l'intero primo tempo, la partita si anima al 39', quando Gerardi sblocca il risultato per il Cittadella. Tre minuti dopo Schiavi pareggia con un colpo di testa su punizione di Rosina. Il Catania va di nuovo sotto al 2' della ripresa, quando Kupisz brucia Mazzotta sfruttando un altro assist di Minesso. Marcolin inserisce Maniero per dare maggiore peso all'attacco e il nuovo entrato si guadagna un rigore a 6' dalla fine: Gavillucci sanziona con il penalty uno strattone di Pellizzer e Calaiò dal dischetto non sbaglia. Il Catania sembra aver acciuffato il punticino necessario per mettersi al sicuro, ma l'ennesima distrazione difensiva costa cara: Stanco sfrutta un cross di Kupisz e l'immobilismo della linea arretrata di casa siglando il 3-2 che fa esplodere la contestazione del pubblico del Massimino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X