COMUNE

Catania, consegnati locali a Help Center della Caritas

Tutto l'Help Center sarà ristrutturato cosi da creare un unico blocco con servizi specifici e differenziati per utenza. I lavori cominceranno nelle prossime settimane

CATANIA. Da oggi la Caritas Diocesana di Catania ha a sua disposizione gli ex magazzini e spogliatoi dismessi di proprietà di Rete ferroviaria italiana, che il Comune le ha concesso in comodato gratuito. I locali, che permetteranno di ampliare la cucina e raddoppiare la capienza  della mensa fino ad un massimo di 150 persone per turno, sono stati consegnati dal sindaco Enzo Bianco alla presenza del vicario Generale della Arcidiocesi, Mons. Salvatore Genchi, del  Direttore Caritas don Piero Galvano, dell'assessore al Welfare, Angelo Villari e dell'architetto di Rfi Salvatore Di Giovanni.

Tutto l'Help Center sarà ristrutturato cosi da creare un unico blocco con servizi specifici e differenziati per utenza. I lavori  cominceranno nelle prossime settimane. L'ammodernamento riguarderà pure l'ufficio del Centro di Ascolto e nei nuovi locali ci sarà spazio anche per un ambulatorio composto da  medici volontari. I servizi igienici saranno trasferiti, invece, nei locali degli ex Vigili Urbani, sempre adiacenti all'Help  Center, già consegnati dal Comune. Nella nuova struttura si svolgeranno i seguenti servizi: scuola di Italiano, consulenza legale e servizio guardaroba.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook