CARABINIERI

Paternò, secondo assalto in un compro oro nel giro di dieci giorni

di

PATERNO'. Paternò si mobilita affinché il governo nazionale prenda in seria considerazione la possibilità di rivedere gli organismi delle forze dell’ordine nel Nordovest della provincia e lo fa con coinvolgendo il prefetto e dando vita ad una manifestazione di protesta (possibile data sabato 23). Intanto, con prezzo del pericolo e della legalità, per la seconda volta nell’arco di dieci giorni, nuovo assalto diurno al negozio Oro Crash di via Vittorio Emanuele (strada principale di Paternò), dove ignoti, armati di mazza, hanno frantumato la vetrina per rubare gli oggetti d’ordo esposti.

Secondo alcune testimonianze ad agire sono stati due soggetti con che indossavano caschi integrali, giunti a bordo di uno scooter. I due ladri, scesi dal veicolo, con due grossi martelli hanno danneggiato la vetrata del negozio, facendo tre grossi buchi, portando via decine di oggetti d’oro (valore non inferiore a duemila euro), quindi sono scappati. Al momento del raid, nel negozio si trovavano la commessa e alcuni clienti rimasti schioccati.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X