AEROPORTO

Sac di Catania in Giappone per promuovere la Sicilia

Dopo la tappa di ieri a Tokio, oggi, appuntamento ad Osaka, altra piazza molto importante per il turismo giapponese verso la Sicilia

CATANIA. Una delegazione della Sac, società di gestione dell'aeroporto di Catania, si trova in Giappone per il «Turkish Airlines Italy Workshop». Dopo la tappa di ieri a Tokio, oggi, appuntamento ad Osaka, altra piazza molto importante per il turismo giapponese verso la Sicilia.

«A Osaka abbiamo constatato, come già a Tokio, il fascino che esercita la Sicilia, in particolare la sua area centro-orientale, sui turisti nipponici», commenta il presidente della Sac spa, Salvatore Bonura, che guida la delegazione in Giappone per l'evento di promozione dell'Italia e della Sicilia organizzato dalla compagnia aerea turca.

«I turisti giapponesi - ha proseguito Bonura - a gruppi scelgono la Sicilia anche per passeggiare sull'Etna o per visitare gioielli storici come Ragusa Ibla o gli ormai classici 'luoghi di Montalbanò. Ma non solo. Ci hanno molto favorevolmente colpito degli apprezzamenti fatti da taluni tour operator giapponesi nei confronti dell'aeroporto di Catania, sia per alcuni servizi offerti che per la facilità di collegamento con luoghi celebri del turismo internazionale, come Taormina, Siracusa o Agrigento. Particolare curiosità ha poi suscitato la notizia della scuola di cucina che a breve sarà inaugurata in aeroporto a Catania nell'ambito dello spazio polifunzionale dedicato all'Expo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook