CARABINIERI

Aci Sant'Antonio, brucia rifiuti industriali e speciali: arrestato

ACI SANT'ANTONIO. I carabinieri della stazione di Aci Sant'Antonio hanno arrestato un 78enne, titolare di una ditta di smaltimento e trattamento di rifiuti industriali e speciali, per combustione illecita di rifiuti aggravata. Nel primo pomeriggio di ieri, una pattuglia dell'Arma, durante un servizio di controllo del territorio, in via San Giovanni ha notato che in un'area di quella zona vi erano delle scie di fumo nero.

Indentificato il punto da cui proveniva il fumo, l'interno del piazzale della società gestita dall'uomo, i militari sono intervenuti e hanno sorpreso l'uomo ancora intento a bruciare dei rifiuti speciali, filtri d'olio usati e vari pezzi meccanici di automezzi di ogni tipo, all'interno di grossi fusti di ferro. La ditta è stata sottoposta a sequestro. L'arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall'Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X