SERIE B

Marino lascia il Vicenza, la panchina del Catania l'aspetta

CATANIA. Si appresta a diventare il nuovo  allenatore del Catania, Pasquale Marino, che tornerebbe sulla  panchina della squadra con la quale è stato promosso in Serie A.  Il primo passo ufficiale c'è stato: l'addio del tecnico al  Vicenza, annunciato sul suo profilo di Facebook. Poi ci sono i  problemi legali: lui deve rescindere il contratto con la società  veneta, e quella siciliana lo deve fare con Dario Marcolin,  ufficialmente ancora allenatore degli etnei.     «Spiegare è difficile. Dire grazie un pò più semplice -  scrive Marino confermando il suo addio - devo dirlo alla società  Vicenza che ha creduto in me, mesi fa, incondizionatamente e  questo non lo dimenticherò mai.

Devo dirlo ai giocatori del  Vicenza che hanno dato l'anima, e io con loro. Devo dirlo alla  città di Vicenza, che non conoscevo, e adesso amo. Devo dirlo ai  tifosi del Vicenza che l'ultima partita non ho salutato per  'paurà di crollare ed emozionarmi. Avevo deciso di lasciare  dopo Vicenza-Pescara, dopo l'eliminazione, dopo l'amarezza. E  invece - aggiunge il tecnico - ho ascoltato le idee e le  proposte di un gruppo di lavoro fantastico del Vicenza Calcio.  Ho riflettuto, barcollato, pensato e ripensato. E credo che  chiudere qui sia la cosa migliore, perchè quello che abbiamo  fatto è straordinario, è talmente bello che non voglio correre  il rischio neanche per un solo istante di rovinarlo. Non so se è  la cosa giusta, forse sarà sbagliato, ma ho deciso così. Vi  abbraccio e vi ringrazio di cuore. Adesso - conclude Marino -  torno a casa. #forzalane».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X