LA NOMINA

Il procuratore di Catania Salvi è il nuovo pg di Roma

ROMA. Giovanni Salvi, attualmente procuratore di Catania, è il nuovo procuratore generale di Roma. la sua nomina è stata decisa all'unanimità dal plenum del Csm. Tra le tante inchieste di cui si è occupato, c'è quella su Ustica, come ha voluto ricordare il primo presidente della Cassazione, Giorgio Santacroce, che gli passò il testimone dell'indagine.

Dal 1984 sostituto procuratore a Roma, ha fatto parte d gruppo di lavoro sul terrorismo (a partire dallo stesso 1984) e poi anche della DDA, sin dalla sua costituzione: fa ora parte anche del gruppo di lavoro sulla criminalità informatica Si è particolarmente occupato sin dal 1986 dell’informatizzazione degli archivi della criminalità organizzata.
Ha pubblicato scritti sulla corruzione, sulla criminalità organizzata, sul processo penale, sull’ordinamento giudiziario (tra gli altri, per Cassazione Penale, Legislazione Penale, Giurisprudenza Italiana, Questione
Giustizia, Mondadori, Utet).
Ha fatto parte della Commissione ministeriale (Conso) per l’adeguamento del codice di procedura penale riformato. Ha fatto parte della missione delle Nazioni Unite per la verifica degli accordi di pace in Guatemala (relativamente al rafforzamento delle istituzioni giudiziarie) e ha diretto la missione in Tajikistan per la costituzione di una struttura per il contrasto alla criminalità organizzata; tale ultimo lavoro è stato da ultimo valutato da una missione ispettiva delle N.U. come eccellente, indicandolo come modello per i futuri interventi delle N.U.
Dal 1993 ha iniziato a impegnarsi nell’ANM, venendo eletto al C.D.C., e divenendo Vice Segretario generale e poi Vice Presidente dell’Associazione.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X