CALCIO

Catania e Vicenza litigano per Marino

di
Fra le operazioni avallate dall’allenatore in pectore gli arrivi a Torre del Grifo del centrocampista Brugan e della punta Ragusa

CATANIA. Catania e Vicenza cercano l'accordo per la "cessione" di Pasquale Marino, che deve rescindere il contratto con i veneti. Una decisione già presa e ufficializzata da tempo, ma che per essere concretizzata deve superare i cancelli di un contratto già firmato. Sul piatto della bilancia potrebbero rientrare anche le trattative per due atleti: il difensore Nicolò Brigenti, 26 anni, passerebbe in rossazzurro, mentre Federico Moretti resterebbe definitivamente in biancorosso, con qualche dispiacere proprio per Pasquale Marino che nella scorsa stagione è riuscito a valorizzarlo al meglio.

Tra le altre operazioni di mercato avallate dal nuovo tecnico rossazzurro ci sarebbero gli arrivi a Torre del Grifo del centrocampista Brugan e dell'attaccante Ragusa, destinato a fare da spalla a Maniero, mentre Calaiò sarebbe "sacrificato", con la cessione ad un club di serie A. Un'opportunità per il Catania si monetizzare il suo cartellino, ma anche una scelta tecnica perché nel 4-3-3 che Marino potrebbe riproporre non ci sarebbe spazio per Calaiò e Maniero in pianta stabile e sarebbe un peccato sacrificarne uno in panchina.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X