ROSSOAZZURRI

Fuga dal Catania, Maniero fa le valigie

di

CATANIA. Operazioni in uscita per il Catania, anche se ancora manca l’ufficialità per alcuni nomi “caldi” in questa fase del tutto anomala della stagione, condizionata dalle indagini della giustizia ordinaria e di quella sportiva. Se Lucas Castro, il primo a lasciare la società etnea in epoca non sospetta, ha già i suoi piccoli fans a Verona, altri si stanno preparando a fare le valigie e, quindi, evitare di rispondere alla convocazione che la società di Torre del grifo farà probabilmente per iniziare il ritiro lunedì 20 luglio.

Le dichiarazioni di Riccardo Maniero, ingaggiato a gennaio dal Pescara per rilanciare verso la serie A il Catania, autore di 6 reti in rossazzurro, sono già un addio e la dichiarazione d’amore per la nuova maglia: «Salerno mi fa impazzire. Ho visto i video e le foto di quest’anno, è una tifoseria splendida. Il mio agente non mi ha ancora comunicato nulla, entro il 15 luglio sapremo se il Catania s’iscriverà al prossimo campionato e poi valuteremo – ha dichiarato ad una testata di Salerno -. Ho un contratto con loro fino al 2018, ma la situazione, come noto, in Sicilia è abbastanza intricata. Da napoletano mi farebbe piacere tornare a giocare in Campania, anche per riavvicinarmi a casa, e poi la Salernitana è una società solida e ambiziosa. Conosco mister Torrente e lo stimo davvero tanto. Sia a Gubbio che Bari ha fatto davvero bene», ha concluso l’ormai ex numero 7 etneo, la cui permanenza a Catania sarebbe improponibile anche in termini economici.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook