Catania, lo studio Abramo cura la vendita

di
La Finaria Spa ha incaricato i consulenti legali di ricevere le eventuali proposte di acquisto del club di via Aiporti, di cui la stessa società per azioni è titolare

CATANIA. C'è attesa per la prima uscita stagionale del Catania edizione 2015-2016. Non tanto per la squadra che scenderà in campo contro l'Equipe Sicilia, formata da calciatori svincolati, ma per tastare il polso alla tifoseria. Sarà, infatti, sugli spalti del campo centrale di Torre del Grifo che si avrà il test più importante della partita: miurare l'umore della tifoseria. Quale sarà la reazione? Disinteresse, protesta, calore?

Facile prevedere che ci sarà un imponente spiegamento di forse, tra polizia e carabinieri per prevenire e impedire eventuali contestazioni clamorose. Contestazioni, però, che non ci sono state, per totale mancanza di eventuali contestatori, in occasione della conferenza stampa di Nino Pulvirenti, due settimane fa. Potrebbe, quindi, prevalere un sostanziale disinteresse per i rossazzurri in campo, ma non per questo le tribune dello stadio-bamboniera di Massannunziata resteranno vuote, anzi...

Infine, lo Studio Legale Abramo di Catania è stato incaricato da Finaria Spa di ricevere le eventuali proposte di acquisto aventi per oggetto le azioni della società Calcio Catania Spa di cui la stessa Finaria Spa è titolare. (*DLP*)

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X