A GIARRE

Auto sbanda sulla Messina-Catania e invade corsia opposta: 4 feriti

CATANIA. Un'automobile ha sbandato sulla A/18 Messina-Catania ed ha invaso la corsia opposta centrando di striscio una motocicletta. Lo scontro è avvenuto a circa quattro km dal casello di Giarre, in territorio di Santa Venerina.

Un'auto che viaggiava in direzione Messina, per cause ancora da accertare, ha divelto il guardrail e invaso la carreggiata opposta, urtando una moto che viaggiava in direzione Catania. Sul posto per i rilievi gli agenti della Polstrada di Giardini Naxos e i vigili del fuoco. I quattro feriti, tra cui il conducente dell'auto e il centauro, sono stati soccorsi e trasportati negli ospedali Garibaldi e Cannizzaro di Catania. Non sono in pericolo di vita. È anche intervenuto un elicottero del 118. Il traffico è rimasto a lungo rallentato in entrambe le direzioni di marcia.

Una quattordicenne in coma e altri tre giovani feriti, ma in modo non grave, per un incidente stradale avvenuto due giorni fa sul lungomare al viale Ruggero di Lauria. Al semaforo dell’incrocio con la strada che porta a San Giovanni Li Cuti, i quattro — a bordo di un mezzo a pedali, un «risciò» — sono stati tamponati dal conducente di un fuoristrada della «Rover». Per l’impatto, i ragazzi sono stati sbalzati fuori dal quadriciclo che avevano preso poco prima a noleggio.

A riportare la peggio è stata la minorenne, una catanese, che è stata trasportata in ambulanza al «Garibaldi». Operata per un trauma cranico, si trova attualmente ricoverata nel reparto di Rianimazione. Medicati al Pronto Soccorso e subito dimessi, invece, gli altri giovanissimi che erano con lei. All’automobilista, cui è stata sospesa la patente e sequestrato il mezzo, è stato contestato dai vigili urbani il mancato rispetto della distanza di sicurezza. Dai primi accertamenti, invece, non risulta che fosse in eccesso di velocità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook