LA PROVOCAZIONE

Posteggiatori abusivi, a Catania parte il "corso di formazione"

Sono persone esasperate dall'alto numero di posteggiatori abusi presenti nella città, e che si estendono sempre più a macchia d'olio. Il corso comincia domani, davanti la stazione centrale.

CATANIA. Non riesci a combatterlo? Allora alleati con il 'nemicò, anzi diventa uno di loro. È l'ironica provocazione del gruppo 'Corso per diventare posteggiatore abusivo" creato su Facebook e che ha già raccolto diverse migliaia di iscritti a Catania. Sono persone esasperate dall'alto numero di posteggiatori abusi presenti nella città, e che si estendono sempre più a macchia d'olio. Il corso comincia domani, davanti la stazione centrale.

«Non riesci a trovare parcheggio? La pressione fiscale cresce insieme a quella arteriosa? Unisci le due cose ed avrai la soluzione...», scrive il promotore, che invita a «non affidarsi a centri di formazione illegali o non riconosciuti!». «Da oggi - sottolinea - c'è il corso per la formazione professionale della tradizionale figura del 'Posteggiatore Abusivo. Affrettati ad iscriverti, che ti fregano il posto!!. All'atto dell'iscrizione offerta libera di 5 euro».

Intanto un anticipo su alcune delle lezioni che saranno impartite agli aspiranti posteggiatori abusivi: «i soldi li devono dare subito e non alla fine», «Tso per l'utenza che richiede la licenza o una ricevuta», «piccoli e rapidi danni alla carrozzeria per chi rifiuta il pagamento», «l'assegnazione delle zone tra colleghi» e il tradizionale «impara a fare manovra con il tradizionale: vada, vada, vada...».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook