CARABINIERI

Importuna la ragazza e accoltella due giovani, un arresto a Randazzo

Un cubano di 34 anni Vargas Sanchez, è stato arrestato la notte scorsa dai carabinieri a Randazzo (Catania) dopo che, armato di un coltello con una lama lunga 27 centimetri, ha aggredito due giovani con cui aveva avuto un diverbio in un locale del paese

RANDAZZO. Un cubano di 34 anni Vargas Sanchez, è stato arrestato la notte scorsa dai carabinieri a Randazzo (Catania) dopo che, armato di un coltello con una lama lunga 27 centimetri, ha aggredito due giovani con cui aveva avuto un diverbio in un locale del paese. Uno è stato ferito in una coscia, l'altro di striscio nel torace.

Il cubano, ora accusato di lesioni personali aggravate e porto abusivo di arma in luogo pubblico, avrebbe importunato la fidanzata di uno di loro e sarebbe stato allontanato. Dopo cinque minuti sarebbe tornato armato e avrebbe aggredito i due giovani.

L'arrestato,  in attesa del processo per direttissima, è stato posto agli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X