LEGA PRO

Catania, è Luigi Falcone l’ultimo arrivato

di
Felicissimo di essere approdato alle falde dell’Etna, Ivan Castiglia. Il suo agente dice: «Ho tanta fiducia in Pitino e Ferrigno»

CATANIA. Biglietto Catania-Salerno andata e ritorno. Sembra il titolo di un film degli anni Settanta e, invece, in sintesi è la storia di Alberto Frison, che ceduto in prestito alla società campana, a meno di 48 ore ha rescisso consensualmente il contratto. Risultato: torna alla società di appartenenza.

Adesso, il club etneo si ritrova con un eccesso di portieri. Pietro Terracciano, che ancora non ha deciso il suo futuro, ma non dovrebbe essere in Lega Pro, Giuseppe Ficara, destinato a fare il secondo di Liverani, ingaggiato per l'occorrenza e Frison, appunto. Mentre Matosevic è stato dirottato alla Lazio. Improbabile, però, che Frison rientri a Catania, basta ricordare che non ha mai partecipato a un allenamento a Torre del Grifo.

Chi, invece, è felicissimo di essere venuto in Sicilia e di indossare il rossazzurro è il centrocampista Ivan Castiglia, come spiega a Tuttomercatoweb.com il suo agente Gianfranco Cicchetti: "Fra le tante in Lega Pro, è uscita la possibilità del Catania e in collaborazione con Fabrizio Ferrari abbiamo optato per il progetto, biennale, e con una grande piazza che non si può rifiutare. Ci sono due dirigenti come Pitino e Ferrigno che conoscono benissimo il ragazzo, è stata una scelta ben ponderata. Siamo rimasti entusiasti da Torre del Grifo, forse il migliore in Italia e direi che non ha niente da invidiare ai grandi club europei".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X