LEGA PRO

Catania, c’è la fumata bianca per Luigi Falcone

di
Il «nuovo acquisto» dovrebbe fare coppia con Elio Calderini. Ufficializzata la partenza del difensore Erick Cabalceta. Ancora dubbi per il portiere Terracciano

CATANIA. Fumata bianca per Luigi Falcone. Dopo un periodo di prova a Torre del grifo, gli apprezzamenti pubblici di mister Pippo Pancaro («è un calciatore importante»), è arrivato anche l'ok della dirigenza. Ventitre anni, 55 presenze e 9 gol in serie B (3 gol in 18 presenze con il Lanciano, 6 centri in 37 partite con il Varese), Falcone si è ritrovato svincolato dopo il fallimento della società lombarda. Subito il Catania gli ha dato l'opportunità di allenarsi a Torre del grifo e, finalmente, è arrivata la firma sul contratto. Falcone dovrebbe fare coppia con Elio Calderini, altro esterno offensivo, con il quale si dovrà trovare sul campo la compatibilità tattica.

L'arrivo di Falcone accelera la partenza di Maks Barisic, giovane attaccante in sovrannumero, che non ha mai trovato l'occasione per mettersi in evidenza con la prima squadra. Per lui ci sarebbe una trattativa con il Robur Siena. Ma se ci fosse ancora posto nel pacchetto offensivo, Gianvito Plasmati, attualmente svincolato, si propone per una maglia rossazzurra, con la quale segnò a Inter e Juventus, come dichiara a itasportpress.it. «Mi piacerebbe giocare in Serie B, ma se chiamasse il Catania andrei di corsa. Ho lasciato una parte del mio cuore nella città dell'Elefante ed ho sempre avuto ottimi rapporti con tutti a livello societario tranne che con una persona (l'ex ad Pietro Lo Monaco).

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X