CARABINIERI

Blitz antimafia a Catania: sequestrate armi e droga

Gli inquirenti stanno indagando per cercare di dare una «paternità» alle armi e la droga sequestrate in un quartiere avamposto periferico utilizzato dai clan per lo smercio al minuto di ogni tipo di droga

CATANIA. Blitz antimafia nel quartiere di San Giovanni Galermo, a Catania, setacciato palmo a palmo dai carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Fontanarossa, coadiuvati dalle unità cinofile del nucleo di Nicolosi. I militari hanno trovato e sequestrato due pistole calibro 7,65, entrambe con matricola abrasa, complete di caricatori, e mezzo chilogrammo di droga tra cocaina, hashish e marijuana, nonchè due bilancini di precisione. Armi e droga erano conservate in un borsone, nascosto tra la vegetazione esistente dietro le case popolari di via Capo Passero. Gli inquirenti stanno indagando per cercare di dare una «paternità» alle armi e la droga sequestrate  in un quartiere avamposto periferico utilizzato dai clan per lo smercio al minuto di ogni tipo di droga.

Nei giorni scorsi la Polizia di Stato ha eseguito a Catania, su delega della Procura distrettuale antimafia, un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di otto persone ritenute responsabili, a vario titolo, di usura ed estorsione con l'aggravante del metodo mafioso. Le indagini della squadra mobile hanno accertato numerosi episodi di prestiti usurari ed estorsioni in cui secondo le indagini gli autori, utilizzando vari metodi, facevano leva sulla propria influenza e persuasività derivante dalla contiguità alla cosca mafiosa
Santapaola-Ercolano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X