LEGA PRO

Una seduta a settimana al «Massimino»

di
Già i tifosi stanno dimostrando di essere concretamente vicini ai rossazzurri sottoscrivendo quattromila abbonamenti

CATANIA. Forse è la prima mossa saggia della stagione in chiave «operazione simpatia». Ieri il diesse Marcello Pitino ha annunciato che il Catania si allenerà una volta la settimana al «Massimino» a porte aperte per consentire ai tifosi «incontri ravvicinati», con la squadra, dopo le ultime due sfortunatissime stagioni caratterizzate da una quasi totale blindatura a Torre del Grifo trasformato in una specie di bunker.

E già i tifosi stanno dimostrando di essere concretamente vicini alla squadra rossazzurra. Ieri al botteghino è stato ufficializzato il dato di 4 mila abbonamenti, ancora sotto la soglia minima di 5 mila, ipotizzata dall'amministratore unico Carmelo Milazzo, ma è comunque un dato più che confortante.

Sicuramente altri tifosi si aggiungeranno nei prossimi giorni, anche in relazione alle ultime mosse di mercato che potranno meglio far capire quali sono le reali intenzioni del club etneo, oltre la generica dichiarazione di «disputare un campionato importante». Ieri, intanto, Pitino ha presentato altri tre nuovi atleti a disposizione di Pancaro e aggiornato la situazione «lavori in corso», sul fronte mercato.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X