RIFIUTI

Catania, da ottobre differenziata porta a porta nel centro storico

Dopo il test di tre mesi nel Villaggio Santa Maria Goretti, il servizio di raccolta differenziata partirà a ottobre in tutto il centro storico

CATANIA. «Una vera rivoluzione che cambierà il volto della città». Così il sindaco Enzo Bianco ha annunciato il nuovo servizio di differenziata porta a porta che, dopo il test di tre mesi nel Villaggio Santa Maria Goretti, partirà dalla fine di ottobre nel centro storico cittadino e la nuova gara d'appalto che, dalla fine di marzo del 2016, assegnerà il servizio di differenziata porta a porta in tutta la città e la pulizia di Catania.

«Gli abitanti del Goretti - ha detto Bianco - sono stati molto bravi, ottenendo una percentuale di raccolta del 58%, paragonabile a quella delle città del centro e nord Italia. Ci metterei la firma se, a Natale, avessimo raggiunto queste percentuali anche con il nuovo servizio porta a porta nel centro cittadino, che sarà gestito direttamente dal Comune e coinvolgerà 17.000 famiglie per un totale di 45.000 abitanti».

La gara d'appalto per la fornitura dei kit è stata già aggiudicata in via provvisoria e sarà definitiva il 30 settembre. Il tempo di consegnare il materiale alle famiglie e il nuovo servizio partirà alla fine di ottobre. Il Conai, che ha siglato un accordo con il Comune, nello stesso mese aprirà un ufficio per coordinare l'avvio del nuovo servizio e gestire il personale addetto alle attività di start up. Ripresentato anche il bando per i «facilitatori» per allargare la platea delle associazioni partecipanti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook