LAVORO

Esuberi al Cara di Mineo, partono le prime 50 lettere di preavviso

MINEO.  Partiranno in giornata le prime 50 raccomandante del piano di preavviso di esubero per operatori di base del Centro di accoglienza richiedenti asilo di Mineo con l'obiettivo finale di ridurre del 50% gli attuali 390 lavoratori.

«I migranti presenti nella struttura - spiega il direttore del Cara, Sebastiano Maccarrone - sono diminuiti della metà: passando da 4.000 a 2.000, numero che continuerà a scendere. Non possiamo mantenere gli stessi dipendenti per il doppio degli ospiti, dobbiamo purtroppo agire».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X