ALL'UNIVERSITA'

Boldrini a Catania: Europa 2.0 unica soluzione per uscire da crisi

CATANIA. La presidente della Camera, Laura Boldrini, a Catania, nella sede della Scuola superiore della locale università, per un incontro con gli studenti sul tema 'Europa 2.0. Più integrazione politica, la strada da percorrere’. Sono presenti il rettore Giacomo Pignataro e il preside della Scuola Superiore, Francesco Priolo.

«Ci vuole un'Ue 2.0 stimolante e all'altezza delle sfide globale e di rispondere a attese e esigenze delle persone». Per la presidente della Camera, Laura Boldrini, è questa «l'unica strada per potere uscire dalla crisi, ma - ha aggiunto parlando agli studenti della Scuola superiore di Catania - occorre una Ue strutturata in maniera diversa. È una macchina che ha un motore vecchio e bisogna cambiarlo. E c'è bisogno dei giovani».

«L'Europa di oggi e come vecchia macchina che ha fatto tanta strada - ha detto la presidente Boldrini - che non ci ha lasciato in panne, ma ha un motore che non funziona più, è troppo piccola, la famiglia si è allargata, il motore fa fatica e il modello non piace più. Abbiamo bisogno di un modello capace di portarci lontano, che piaccia ai giovani, che devono essere al volante di quella macchina».

Per questo, secondo la presidente Boldrini «abbiamo bisogno di una svolta: l'Unione europea deve lasciare posto a un'Europa 2.0, capace di essere stimolante, all'altezza della sfida globale e capace di risponde a bisogni dei cittadini». «Usciamo dalla crisi - ha sottolineato la presidente Boldini - soltanto se riusciamo a fare salto di qualità verso un'Europa in questo senso, altrimenti io temo che, così come siamo messi adesso, chi ha interessi a disgregare abbia la meglio. Se non riusciamo a dare prospettiva - ha osservato - diamo spazio ai populismi O noi facciamo qualcosa ora o rischiamo di perdere quello che abbiamo fatto finora. Bisogna cambiare rotta».

Nel pomeriggio, alle 17, la presidente Boldrini farà una breve tappa al Municipio, per un saluto al sindaco Enzo Bianco, per poi spostarsi alle 17.55, al Palazzo della cultura, nella sala Concetto Marchesi. Qui, la presidente della Camera presenterà il suo libro, intitolato 'Lo sguardo lontano'. Interverranno il sindaco e la docente della Scuola Superiore Lina Scalise. Modererà il caporedattore dell'Ansa Sicilia, Franco Nuccio.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook