IMMIGRAZIONE

Sbarco a Catania, fermati due presunti scafisti

Dovranno rispondere di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

CATANIA. Due presunti scafisti sono stati fermati dalla Polizia di Stato e dalla Guardia di Finanza nell'ambito delle indagini avviate in seguito allo sbarco di 102 migranti, giunti ieri al porto di Catania. In manette sono finiti Isamila Ndure, di 18 anni, e Pa Landing Camara, di 18 anni, entrambi del Gambia. Dovranno rispondere di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

I due sono stati riconosciuti quali componenti dell'equipaggio del gommone su cui viaggiavano i migranti per lo più provenienti dall'Africa sub-sahariana. Il gommone, soccorso dalla nave militare irlandese «Le Samuel Beckett», sarebbe salpato il 14 ottobre dalle coste libiche.

Gli investigatori, nel corso delle indagini, hanno appreso che i migranti, prima della partenza dalla Libia, hanno subito atti di violenza da parte degli organizzatori del viaggio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook