ALLA PLAYA

A Catania si conclude "MuovitItalia", Catanoso: il futuro è Forza Italia

di
Berlusconi in diretta telefonica concluderà oggi a mezzogiorno, nella sala congressi del «Romano Palace», la tre giorni di «MuovitItalia» che sta raccogliendo alla Playa 400 giovani ”azzurri” giunti da tutt’Italia

CATANIA. «Pronto, sono Silvio». Berlusconi in diretta telefonica concluderà oggi a mezzogiorno, nella sala congressi del «Romano Palace», la tre giorni di «MuovitItalia» che sta raccogliendo alla Playa quattrocento giovani ”azzurri” giunti da tutt’Italia. Basilio Catanoso, parlamentare di Forza Italia e promotore dell’evento, anticipa: «Nel corso del suo intervento,il presidente confermerà il suo ritorno in campo. Noi, intanto, vogliamo dimostrare con la nostra iniziativa che una nuova classe politica di centrodestra c’è, sta crescendo, ha voglia di ascoltare e impegnarsi».

Settantadue ore di dibattiti, che si stanno alternando in tre diversi alberghi del lungomare cittadino, sono il segno più evidente dello sforzo organizzativo sostenuto dall’ex ministro Altero Matteoli e dall’europarlamentare Salvo Pogliese insieme con Catanoso, appunto, e con un nutrito gruppo di militanti. Stamattina, il «gran finale».

Da domani, però, i big etnei di Forza Italia dovranno tornare a fare i conti con una quotidianità politica vissuta «in trincea di opposizione», dove sono stati spinti dagli elettori tra il 2012 e il 2013. Centrodestra da ricostruire: «Non a caso - commenta il deputato acese — abbiamo deciso di dedicare uno degli appuntamenti più importanti di ”MuovitItalia” a un dibattito sulla Regione che riunisce i capigruppo di Forza Italia, Cantiere Popolare, Lista Musumeci. Il governo Crocetta è un disastro, ma le responsabilità sono del Pd e non solo del presidente di cui tutti oggi parlano male quasi che non lo avessero fatto votare loro».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X