LEGA PRO

Catania come il gambero, arriva un -2 in classifica

di

CATANIA. Il campionato di Lega Pro per il Catania è come il Gioco dell'oca: ora due punti di penalizzazione per inadempienze CO.VI.SOC, prima la penalizzazione di nove punti per le partite comprate. La classifica dei rossazzurri, che si preprarano al derby contro l'Akragas, subisce un assestamento verso il basso: da quota 8 precipita a 6 punti.

La sanzione è stata inflitta dal Tribunale Federale Nazionale presieduto dall'avvocato Sergio Artico. Il Catania è stato sanzionato con due punti di penalizzazione in classifica e all'ex Amministratore Unico della società Carmelo Antonio Milazzo è stata inflitta l'inibizione di quattro mesi per non aver depositato presso la Lega Nazionale Professionisti Serie B, entro il termine del 30 giugno 2015, la fideiussione bancaria a prima richiesta dell'importo di € 600.000,00; la violazione ai fini del rilascio della Licenza Nazionale per l'ammissione al campionato professionistico di Serie B 2015/2016, per non aver depositato presso la Co.Vi.So.C., entro il termine del 30 giugno 2015, la dichiarazione attestante l'avvenuto pagamento delle ritenute Irpef relative agli emolumenti dovuti, fino al mese di aprile 2015, ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo. La società rossazzurra è stata deferita inoltre per rispondere a titolo di responsabilità diretta, ai sensi dell'art. 4, comma 1, del CGS, per il comportamento posto in essere dal suo Amministratore Unico, come sopra descritto. I difensori dei deferiti hanno fatto pervenire memorie con le quali chiedono il proscioglimento dei propri assistiti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X