POLIZIA

Evade per fare la "fuitina" con una ragazza di 14 anni, arrestato a Catania

CATANIA. Sarebbe evaso dagli arresti domiciliari portando con sè una ragazza di 14 anni consenziente. È quanto contesta la Polizia di Stato di Catania a Marcello Discanno, di 19 anni, che è stato arrestato per evasione dagli arresti domiciliari e sottrazione consensuale di minore. Il giovane, che si è costituito, in un primo momento non voleva dire agli agenti dov'era la ragazza ma gli agenti lo hanno convinto e il giovane si è adoperato per far tornare la minorenne a casa dai genitori.

Le indagini sono cominciate il 21 ottobre scorso dopo che nel Commissariato San Cristoforo si è presentata la madre della ragazza per fornire particolari in merito all'allontanamento della figlia avvenuto 3 giorni prima. Lo stesso giorno Discanno era stato visto in compagnia della ragazza davanti l'abitazione di quest'ultima e da quel giorno il giovane non era stato trovato in casa durante i controlli della Polizia. Discanno per la collaborazione dimostrata è stato posto nuovamente agli arresti domiciliari. La madre della ragazza, sollevata dopo il rientro della figlia, si è recata nel Commissariato San Cristoforo per ringraziare gli agenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X