SANITA'

«Sos anestesisti a Paternò»

di

PATERNO'. Sos anestesisti all'ospedale «Santissimo Salvatore» di Paternò. Sono in 5 a fare fronte alle esigenze di 3 sale operatorie, con il risultato che gli interventi, di qualsiasi tipo vengono programmati. Nel vicino ospedale di Biancavilla, invece, per una sala operatoria sono a disposizione 10 anestesisti. A evidenziare l'anomalia è la Uil che per voce dei suoi rappresentanti Pippo Palumbo e Orazio Lopis, da tempo ha inviato alla direzione del l'Asp una nota con la quale la invita a rivedere la pianta organica del distretto sanitario Ct2. «Si tratta di una situazione cristallizzata - dicono i due sindacalisti - che da mesi abbiamo segnalato. Un ospedale con tre blocchi operatori non può avere solo 5 anestesisti».

A Biancavilla con il trasferimento del Punto nascita dall'ospedale di Paternò, si rileva come sia stata attivata la guardia medica attiva giorno e notte con la presenza costante quindi di 10 unità fra ginecologi e altostetrici, nonchè altrettanti anestesisti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook