LEGA PRO

Un nuovo deferimento: il Catania rischia ancora

di
Mancano le attestazioni sugli stipendi

CATANIA. Una settimana difficile quella che sta per chiudersi per il Catania: prima la conferma della penalizzazione di nove punti dalla «Cassazione sportiva, poi la convocazione per l’udienza preliminare fissata a fine gennaio in Procura per l’inchiesta «I treni del gol» e, adesso, un altro deferimento che potrebbe portare ad un’ulteriore penalizzazione.

Questa volta a mettere nei guai il club etneo è la mancata consegna alla Lega dei documenti di attestazione dei pagamenti ai propri tesserati fino al mese di aprile 2015 da parte dell’allora amministratore delegato Pablo Cosentino. Il sodalizio catanese potrebbe essere ancora penalizzato (un punto) o potrebbe semplicemente essere multato.

Questi ulteriori risvolti non possono però distrarre la squadra che nell’anticipo di oggi pomeriggio a Rieti gioca una partita non facile contro l’ultima della classe: la Lupa Castelli Romani.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X