AL CANNIZZARO

Incidente a Motta Sant’Anastasia, muore un giovane

di

MOTTA SANT'ANASTASIA. È morto nella tarda mattinata di ieri, al Cannizzaro di Catania, Filippo Caruso, 18 anni, rimasto vittima di un gravissimo incidente stradale, verificatosi nella tarda mattinata di sabato, poco prima delle 13, in via Montalto, una piccola arteria viaria a pochi passi dalla centralissima via Vittorio Veneto, in una zona che i mottesi definiscono «sotto le mura», perché posta alla base della roccia vulcanica su cui si staglia il Castello normanno.

Il giovane è morto in sala operatoria durante un delicato intervento chirurgico alla testa, a cui i medici del nosocomio catanese l’hanno sottoposto con l’obiettivo di bloccare l’emorragia e poi rimuoverla, causata dal violento impatto del giovane con l’asfalto; secondo le prime ricostruzioni pare che il giovane non indossasse il casco di protezione.

Ma saranno le indagini della polizia municipale a fare chiarezza sulla dinamica di un incidente, rilevatosi successivamente mortale, che ha gettato nello sconforto la piccola comunità mottese.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X