COPPA ITALIA DI ECCELLENZA

Acireale supera ai rigori la Sicula Leonzio: è finale

di

LENTINI. Ci sono voluti i calci di rigore per decretare la finalista del girone orientale di Coppa Italia di Eccellenza. A passare è l’Acireale che ha superato dal dischetto la Leonzio. Allo stadio «Angelino Nobile» di Lentini le due formazioni hanno provato a superarsi, in una partita piuttosto sentita da ambo le parti.

Nella prima frazione di gioco, l’undici bianconero di Seby Catania, ha puntato immediatamente a recuperare il gol subito all’andata, ricerca andata a vuoto per tutta la prima frazione di gioco. All’11 Privitera fa tremare la porta difesa da Arcoria: dal limite lascia partire un tiro e la palla finisce sul palo. Pronta la reazione dell’Acireale con Godino che viene fermato al limite dell’area da Accardo. Al 20’ in un’azione in difesa Contino «blocca» un giocatore bianconero con una gomitata, l’arbitro vede tutto a pochi passi e manda in anticipo sotto la doccia l’attaccante agrigentino. La superiorità numerica per oltre metà del primo tempo, tuttavia, non dà coraggio ai padroni di casa, almeno fino all’intervallo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook