Accoltellato per lite su un terreno, fermato docente di musica di Palermo - Video

PATERNO'. Un 57enne di Belpasso, docente di musica a Palermo, è stato fermato dai carabinieri nell'ambito delle indagini sull'omicidio di Natale Pedalino, 66 anni, ucciso due giorni fa con più di 30 coltellate al torace e poi gettato in una strada rurale alla periferia di Paternò.

L'uomo, un incensurato, durante l'interrogatorio davanti al magistrato della Procura di Catania si è avvalso della facoltà di non rispondere. Secondo la ricostruzione degli investigatori, l'indagato avrebbe colpito la vittima, che conosceva da diversi anni, al culmine di un diverbio apparentemente riconducibile a lavori in un fondo di Belpasso del 57enne.

Determinanti per le indagini sono stati gli esiti degli accertamenti tecnico-scientifici condotti dal Ris di Messina su una traccia ematica ritenuta appartenente a Pedalino rilevata dagli investigatori nell'auto del presunto autore del delitto. Il fermato è stato condotto nel carcere di Piazza Lanza in attesa dell'udienza di convalida che si terrà nei prossimi giorni.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X