CARABINIERI

Catania, sequestrati oltre 150 kg di botti illegali in casa di una donna

CATANIA. I carabinieri del Comando Provinciale di Catania hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Catania una donna di 36 anni perchè trovata in possesso di diversi artifici pirotecnici tra i quali alcuni artigianali ed estremamente pericolosi.

In particolare, i militari hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare nell'abitazione della donna rinvenendo e sequestrando oltre 150 kg di artifizi pirotecnici di importazione, di cui 20 kg di fabbricazione artigianale, tra i quali 94 confezioni di Mini Boom Allevi, 298 confezioni di Pop Pop petardino da ballo, 40 confezioni di petardi flasch ranger.

Inoltre, tra il vario materiale rinvenuto vi erano bombe cipolle, Fire flay new spettacolo e batterie a fontana di diverse tipologie, tutti fuochi pirotecnici di una notevole pericolosità perchè molto sensibili agli urti ed agli agenti atmosferici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X