CARABINIERI

Rapina con spaccata ad Adrano, presa anche la cassa

CATANIA. Rapina con 'spaccata' dopo la mezzanotte ad Adrano: banditi hanno lanciato un'auto, presumibilmente rubata, contro la vetrina di un negozio di abbigliamento per bambini di via Catania. Hanno poi fatto irruzione rubando i capi esposti e il registratore di cassa, con all'interno circa mille euro. Indagano i carabinieri della locale stazione e della compagnia di Paternò.

Intanto, gli agenti della Questura di Siracusa hanno arrestato, in esecuzione alla misura di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Roma il 24 dicembre, una 45enne e una 35enne, entrambe residenti a Noto, per rapina. Dopo le formalità di rito, le due donne sono state accompagnate presso la casa circondariale di Piazza Lanza a Catania.

Nei giorni scorsi La Polizia ha arrestato Hamed Hamdi 20enne e Gabriele Vannacci 18enne, entrambi palermitani per una tentata rapina. I due erano entrati nella gelateria Stancampiano in via Giovanni Campolo per portare via l'incasso. Un poliziotto libero dal servizio insieme agli agenti delle volanti del commissariato Zisa li hanno ammanettati e portati alla Squadra mobile.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook