ANPI

Acireale, Carnevale dei fiori il 25 aprile: "Si sposti la data"

ACIREALE. La decisione del Comune di Acireale  di fare «coincidere il 25 Aprile - Festa della Liberazione dal  nazifascismo - con il Carnevale dei fiori» è una «determinazione  fortemente irriverente dei valori fondativi costituenti della  nostra Repubblica e del sacrificio dei tanti patrioti che hanno  sacrificato la propria vita per riconquistare la Libertà e la  Democrazia calpestate».

Lo scrive il coordinatore regionale  dell'Associazione nazionale partigiani d'Italia, Ottavio  Terranova, al sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo.      L'Anpi Sicilia chiede «una rivisitazione» della decisione:  «una lieve modifica del calendario - aggiunge Terranova - può  benissimo permettere lo svolgimento delle manifestazioni che  riguardano il Carnevale dei fiori e il necessario e vincolante   mantenimento della dignità per la ricorrenza del 25 Aprile».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook