AMBIENTE

Le salinelle di Paternò, nessun pericolo per le case

di

PATERNO'. Si intensificano i controlli da parte della autorità competenti sull' attività parossistica delle Salinelle di Via Salso e di via Acque Grasse; in particolare funzionari della protezione civile provinciale hanno effettuato, nelle ultime ore, un accurato sopralluogo sull' intera area delle Sali nelle dei Cappuccini, analizzando anche attraverso la relazione dei tecnici del COC paternese, centro comunale operativo, se le attività dei sei vulcanetti di fango,apertesi nei giorni scorsi all' interno dell' area perimetrale di due abitazioni al civico 40 e 42 di via Salso, possono rappresentare un serio pericolo per i residenti.

Da premettere che la notte scorsa,dopo circa 24 ore di pausa, una delle bocche collocate dentro la casa ha ripreso ad eruttare fango in modo abbondante; eruzione cessata nella mattinata di ieri. Fino adesso sta funzionando il canalone realizzato dal comune che dall' interno della casa porta verso l' esterno,indirizzando la colata di fango verso il serbatoio naturale delle Salinelle; da premettere che non distante dall' abitazione a circa 50 metri si è aperta un altro piccolo vulcanetto, che sta emettendo, ininterrottamente,una grande quantità di fango, dando vita ad un vero e proprio lago di fango. Sul posto anche una squadra dell' INGV di Catania, la quale ha monitorato l' attività delle Salinelle controllando, soprattutto la temperatura e la composizione dei gas emessi dai vulcanetti.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X