IMMIGRAZIONE

Giunta a Catania la nave Dattilo: a bordo 246 migranti e un cadavere

CATANIA. È giunta alle 8 nel porto di Catania la nave Dattilo della Guardia Costiera con a bordo 246 migranti soccorsi ieri al largo delle coste libiche ed il cadavere di uno di essi. Tra gli extracomunitari 218 uomini, 27 donne ed un minorenne.

Sull'unità navale si trova anche un sanitario del Corpo Italiano Soccorso Ordine di Malta. Ad attendere gli extracomunitari Guardia di Finanza, Polizia, Carabinieri e personale della Croce Rossa. Sono in corso le procedure di sbarco.

Ieri sono arrivati sulla nave Spica al porto commerciale di Augusta 453 migranti, soccorsi in quattro interventi effettuati al largo delle coste libiche. Provengono soprattutto da Gambia, Senegal, Guinea. In totale 383 uomini, 6 donne, due minori accompagnati e 62 minori non accompagnati. Presenti anche bimbi di pochi mesi.

Il personale del Gruppo interforze di contrasto all'immigrazione clandestina presso la Procura di Siracusa ha sottoposto a fermo per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina tre uomini: un senegalese, presunto scafista del gommone che aveva a bordo 116 persone, e due uomini della Costa d'Avorio e del Sudan, presunti scafisti del gommone con 114 migranti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook