LEGA PRO

Catania, conta soltanto la vittoria. Pancaro: «Dobbiamo risalire»

di

CATANIA. Alla prima giornata d' andata la squadra rossazzurra esordì con il «botto» a Monopoli. Si sarebbe ripetuta per le due successive partite tanto da azzerare la penalizzazione in appena tre incontri. Adesso, l' undici di Pippo Pancaro deve allungare una nuova striscia positiva, caratterizzata da vittorie e non solo da pareggi se vuoe continuare la scalata verso le posizioni del centro classifica, in attesa di poter cominciare a guardare avanti.

Da Andria si è tornati con un po' di delusione per una vittoria esterna che poteva anche starci: Liverani aveva sì salvato la porta in una circostanza molto favorevole per gli avversari, ma Plasmati, palo a portiere battuto, e Calil, rete annullata per fuorigioco, aveva dato l' illusione della conclusione risolutiva. Adesso contro il Monopoli e per di più al Massimino non sono permessi passi falsi: la vittoria è l' unico risultato che interessa per una squadra, comunque, non al meglio dello schieramento, ma che deve compiere nell' immediato «l' operazione sorpasso» proprio a danno degli avversari pugliesi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook