GUARDIA DI FINANZA

Catania, sequestrati 1,5 milioni di articoli: una denuncia

CATANIA. Circa un milione e mezzo di articoli contraffatti e non sicuri è stato sequestrato in un negozio all'ingrosso ospitato in un capannone nell'area commerciale di Misterbianco (Catania) da militari della Guardia di Finanza del capoluogo etneo, che hanno denunciato il cinese che lo gestiva.

L'uomo, che deve rispondere di reati in materia di contraffazione, è stato anche segnalato alla Camera di Commercio per l'irrogazione delle previste sanzioni in materia di commercializzazione di prodotti contraffatti e non sicuri.

Tra il materiale sequestrato centinaia di migliaia di giocattoli e maschere di carnevale non sicuri a causa della scadente qualità e non rispondenti alle norme di conformità europea. Al cinese sono stati contestati anche l'indebita riproduzione e l'utilizzo delle immagini dei cartoni animati più diffusi, tra i quali Angry Birds, Doraemon, Sponge Bob ed Hello Kitty. Sequestrati anche numerosi articoli di cartoleria e prodotti per la casa non conformi per la vendita al pubblico con marchi contraffatti e con false indicazioni di provenienza e prodotti cosmetici privi delle indicazioni di sicurezza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook