LA DENUNCIA

Coldiretti Catania: "Arance importate uccidono i prodotti siciliani"

CATANIA. «È una vera e propria galleria degli orrori quella delle tonnellate di arance vendute a Catania su bancarelle fatiscenti o spesso ammassate in cofani luridi a pochi centesimi che di fatto ammazzano il comparto». È la denuncia della Coldiretti etnea preoccupata della crisi che anche quest'anno vive l'agrumicoltura sempre più assediata dalle importazioni.

«Noi investiamo nella qualità - prosegue l'organizzazione - e poi questa qualità viene svenduta a causa di un sistema illegale che alimenta  un fenomeno ogni anno più inquietante che deruba gli imprenditori onesti. Ogni giorno assistiamo a questo scandalo  che è solo la punta di un iceberg che mette in ginocchio i produttori e che deve essere fermato». La Coldiretti dice «basta agli svenditori di agrumi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook