LA VERTENZA

Catania, Cgil: "La sede Myrmex in vendita per 9 milioni"

CATANIA. I lavoratori licenziati dalla Myrmex  da ieri presidiano i cancelli dello stabilimento alla Zona industriale di Catania e hanno scandito slogan durante l'ingresso e l'uscita in azienda di alcuni rappresentanti del Cnr che hanno visitato i locali su invito della proprietà per un'eventuale compravendita. Secondo quanto appreso dai sindacati, infatti, l'intero centro di ricerca sarebbe stato messo in vendita sul sito di un'agenzia immobiliare al prezzo di 9 milioni di euro.

«Un colpo di scena che ha lasciato di stucco i lavoratori - osservano dalla Cgil - che adesso vedono contrapposta la loro proposta, in campo da mesi, che prevede la vendita dell'azienda
allo stesso Ente o ad un'altra realtà da esso designato, al prezzo di un euro, previa  attivazione di delibera regolarmente approvata dalla Regione nel 2011, ad una vendita 'a caro prezzo', che avverrebbe proprio ora che la Myrmex si ritrova svuotata dai ricercatori».

«Il clima di tensione è in aumento - sottolineano dalla Cgil di Catania - ogni giorno che passa  è uno schiaffo alla volontà di salvare posti di lavoro e laboratorio. La Myrmex ora è in vendita ad un prezzo ben preciso. Scelta che non ci è stata comunicata da chi ha messo in atto l'operazione di offerta, ma che tutti possono verificare con un semplice clic su Internet. Questo deve far riflettere sulle reali intenzioni che spingono la proprietà a fare alcune scelte anzichè altre».

L'ipotesi del sindacato è che «sulla Myrmex ci sarebbe, sino alla fine, una speculazione finanziaria e non certo un'operazione di rilancio imprenditoriale» e che «se ci fosse stata una reale volontà di sfruttare al massimo l'apporto dei ricercatori a tempo debito, non sarebbero mancati né occasioni, né progetti».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X