NEL CATANESE

Dramma a Giarre, perde il controllo del suo scooter: muore a 17 anni

di

GIARRE. Si bagnano di sangue, ancora, le strade del territorio. E ancora una volta si registra un incidente mortale. Una giovane vita spezzata da un incidente mortale. Stavolta ha perso la vita un giovanissimo centauro di appena 17 anni, di Santa Venerina. Il suo era Carlo Ruganì e avrebbe compiuto 18 anni il prossimo mese di luglio.

Secondo quanto è stato possibile apprendere il giovane che guidava uno scooter Piaggio Liberty, intorno alle 15.30, si sarebbe schiantato contro un palo della pubblica illuminazione, in via Federico II di Svevia, a Giarre, morendo sul colpo, nonostante sembra indossasse il previsto casco di protezione.

Sul posto sono subito giunti il 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso e gli agenti della locale polizia municipale, con il supporto dei carabinieri che stanno ancora regolando il traffico ed effettuando i rilievi. Il ragazzo era uno studente del locale istituto tecnico, era a bordo di uno scooter che, per cause in corso di accertamento, si è schiantato contro un palo della pubblica illuminazione. Sul posto è intervenuta la polizia municipale. La Procura di Catania ha disposto la restituzione della salma ai familiari.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X