POLIZIA

Pistole e baionette illegali: una denuncia a Catania

CATANIA. Sei pistole e tre baionette e 85 proiettili di vario calibro sono stati sequestrati dalla Polizia di Stato a Catania nell'abitazione di un collezionista 72enne, che è stato denunciato perchè detenute illegalmente. Le armi della collezione dell'uomo - due fucili, quattro pistole e sette baionette - sono state ritirate in via cautelare in attesa dell'emissione nei confronti dell'uomo di un decreto di divieto di detenzione di armi e munizioni.

Nei giorni scorsi un agrigentino è stato trovato con 3 chili di marijuana, 50 grammi di cocaina, 300 grammi di mannite che è una sostanza per il «taglio» degli stupefacenti, e una pistola calibro 7,65 con matricola abrasa, 31 cartucce calibro 9x21 e 21 cartucce calibro 12.

I carabinieri di Agrigento, dopo un'attività di osservazione e pedinamento, hanno arrestato, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e detenzione illegale di armi e munizioni, Giuseppe Messina, 28 anni. Il giovane è stato sorpreso in un capannone in disuso di vicolo Punta Bianca nel quartiere di Monserrato.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook