L'INIZIATIVA

Caritas, inaugurato a Catania un nuovo deposito alimenti per i poveri

CATANIA. Mille metri quadrati per alimenti, vestiario e arredi. E non solo: una cella frigorifera ed un congelatore industriale con capacità fino a 1000 kg; otto frigoriferi per uso domestico, due lavatrici da 15 kg ed un'asciugatrice, quest'ultimi elettrodomestici donati LG Electronics.

Sono questi i numeri del nuovo deposito 'San Marco' della Caritas Diocesana, nei locali della Parrocchia San Marco di Tremestieri Etneo, inaugurato con la benedizione di mons. Salvatore Genchi, Vicario Generale dell'Arcidiocesi di Catania, alla presenza di don Piero Galvano, direttore della Caritas Diocesana, don Rosario Balsamo, Commissario arcivescovile della Confraternita Maria SS. del Soccorso e del Parroco della Chiesa di San Marco, don Mauro Paternoster.

Per la prima volta la Caritas avrà a disposizione un unico deposito composto da due zone separate: una per la conservazione degli alimenti ed una per la raccolta del vestiario. Il deposito fornirà la mensa dell'Help Center, il Gruppo Appartamento per ragazze madri con minori in difficoltà e nel prossimo futuro la nuova mensa Beato Dusmet di Librino. la cui benedizione di inizio lavori si svolgerà, il 6 marzo alle 10, con la celebrazione eucaristica dell'arcivescovo mons. Salvatore Gristina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X