GUARDIA DI FINANZA

"Tentata truffa e abusi d'ufficio", undici indagati al comune di Giarre

di

GIARRE. L’ex sindaco di Giarre Teresa Sodano (indagata anche per falso ideologico), l’ex dirigente dell’area Finanze Letterio Lipari, adesso funzionario al Comune di Enna e alcuni dipendenti comunali ed ex consulenti esterni Anna Privitera e Serena Cantale,  sono indagati per i presunti reati di tentata truffa e abuso d’ufficio.

Sono stati i militari della Guardia di Finanza di Catania a notificare agli undici altrettanti avvisi di conclusione indagine. A condurre la delicata indagine è stata la Guardia di Finanza coordinata dal sostituto procuratore di Catania Giovannella Scaminaci, da pochi giorni divenuta procuratore aggiunto a Messina.

Secondo quanto scoperto dalla magistratura, riguardo al progetto “Home Care” avviato dagli amministratori nell’estate del 2013, sarebbero state previste somme di denaro extra, non dovute, per i dipendenti comunali e non sarebbero state effettuate, inoltre, le necessarie ricognizioni interne tra il personale prima di affidare incarichi esterni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook