IMPIANTI

Al via ai lavori al Palasport di Acireale danneggiato dal maltempo

ACIREALE. Sono stati consegnati ad Acireale (Catania) i lavori di riparazione necessari per il ripristino dell'agibilità del Palazzetto dello Sport «Arturo Volcan», danneggiato alla tromba d'aria che si è e abbattuta sulla cittadina il 5 novembre dello scorso anno.

Lo hanno reso noto il sindaco Roberto Barbagallo e l'assessore comunale allo Sport Giuseppe Sardo. Il progetto è stato finanziato dal Dipartimento regionale di Protezione Civile, dal capitolo «Spese destinate al Comune di Acireale per far fronte ai danni verificatisi a seguito delle eccezionali avversità atmosferiche del 5 novembre 2015» per l'esercizio finanziario 2015.

«Finalmente - ha detto Barbagallo - partono i lavori al Palavolcan. Li seguiremo da vicino con attenzione e con l'ansia di restituire la struttura al più presto, dopo tanto disagio, alle società sportive e alle associazioni di volontariato. Sarà la prima ferita sanata dopo la calamità del 5 novembre».

«Superate le lungaggini burocratiche - ha aggiunto - il Palavolcan da oggi diventa un cantiere e ringraziamo sempre il Dipartimento regionale e il Dipartimento provinciale di Protezione Civile per la vicinanza. Presto, avendo già ottenuto l'autorizzazione dell'Ufficio del Genio Civile, contiamo di veder partire i lavori anche al Teatro Maugeri».

«Il progetto di ripristino dell'agibilità della struttura - ha detto dal canto suo Sardo - prevede il rifacimento della copertura, il ripristino del parquet del campo da gioco, la sostituzione degli infissi danneggiati e il ripristino di muri e intonaco danneggiati. L'impresa di Salvatore Ferrara di Piedimonte sta già provvedendo all'allestimento del cantiere per l'imminente effettivo avvio dei lavori. L'appalto è stato aggiudicato per 238 mila euro, compresi gli oneri per la sicurezza».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X