POLIZIA

Rubava auto destinate al mercato nero, arrestato a Catania

CATANIA. L’arresto di un ricercato rumeno, condannato quale componente di una banda di ladri che operava sull’asse Catania-Ragusa per rubare e riciclare vetture prelevate dagli autosaloni, ha consentito di scoprire nella zona di via Vincenzo Giuffrida l’esistenza di un garage clandestino, dove erano nascoste sei vetture.

Agenti della Squadra mobile etnea hanno arrestato un latitante rumeno, Florin Jianu, 28 anni, irreperibile dallo scorso mese di gennaio, ricercato per scontare 3 anni, 11 mesi e 27 giorni di reclusione, perché riconosciuto colpevole di ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e violazioni in materia di armi.

Nella serata di martedì scorso, la squadra Antirapine della sezione Reati contro il patrimonio, insieme alla Squadra di polizia giudiziaria del Compartimento Sicilia orientale della Stradale etnea, nel transitare in via Vincenzo Giuffrida, avevano modo di notare una Nissan Xtrail, che per modello e targa, corrispondeva ad una delle autovetture rubate il 26 novembre dell’anno scorso in un autosalone di Modica (Ragusa).

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook